BLOG

-40 giorni al 17 Aprile Mai come quest’anno le festività pasquali sono così tanto attese nel mondo dell’Hospitality. Dopo un inverno lento e pigro, i segnali di ripresa sono confortanti, guidati da un sano e contagioso ottimismo. La lista delle cose da fare è stata lunga, divisa in priorità, necessità, ricerca dei dettagli di alto…

Jingle bells, jingle bells, jingle all the way Oh, what fun it is to ride in a one horse open sleigh… Sto preparando le nuove playlist di Natale e per l’occasione, per questo 2021che sta per finire, ho preparato un contributo simpatico, che metterà alla prova la memoria con un pizzico di curiosità. Perché le…

Dopo la stagione estiva, i buoni propositi sono il miglior augurio che possiamo farti. Il valore del “made in Italy” e la rivalorizzazione di un gusto totalmente italiano ha convinto anche l’ascolto degli Ospiti, che mai come quest’anno hanno richiesto di essere accompagnati, soprattutto durante la cena, con una selezione più “italiana”. Presa da Spotify?…

Se già utilizzi Spotify e You Tube attenzione: se è vero che per l’uso personale sono due servizi che hanno cambiato il modo di ascoltare (in meglio) la musica, è altrettanto vero che per chi gestisce un’attività hanno creato un alibi che non è affatto favorevole. Perché non devono essere utilizzati nei contesti di hotel…

In questo nuovo periodo in cui si respira un’aria diversa, piena di speranza e voglia di fare bene.Con l’appuntamento mensile ho sempre l’obiettivo condividere contenuti interessanti esono certo che è sua abitudine valutare numeri e statistiche di come si muove il mondo del turismo e dei servizi connessi.Per questo motivo volevo condividerle anche il nostro…

Proprio una settimana fa ho avuto il piacere di partecipare come relatore a Breakfast Day, l’evento organizzato da Teamwork dedicato alla breakfast. Nelle due sale, i partecipanti hanno potuto ascoltare e valutare quanti elementi servono per rendere una colazione di altissimo livello. Gaetano Barbuto (relatore) sosteneva che tutti gli ospiti (o quasi) fanno colazione in…

Con la bella stagione che si avvicina, dopo oltre un anno dall’inizio di questa situazione così assurda, è tempo di bilanci.   Ha detto bene, non ricordo bene chi, che a Gennaio abbiamo festeggiato l’inizio del 2020 e a Dicembre diremo addio al 2030. È stato un anno complesso, la cui complessità ha ancora dei risvolti…

Fra me e mio padre ci correvano 47 anni. Lui del 1927, io del 1974. Due generazioni di differenza. Prima di ascoltare i dischi insieme mi raccontava sempre delle storie. Louis Armstrong, la voce roca che scaldava il cuore. Glenn Miller e la sua orchestra piena di mood. Edith Piaft, l’usignolo. Totò e la sua…

Come in altri settori, negli ultimi 20 anni ci sono stati molti cambiamenti nella musica di sottofondo, in particolare con la musica per hotel. È cambiata la progettazione degli spazi, e con essa, la sonorizzazione dei medesimi. Nel 2001, quando ho iniziato con questo nuovo lavoro di music designer, la tendenza diffusa era di separare…