tailor-playlist-festa-della-donna

Playlist

Festa della Donna

Playlist creata da Tailor Music per l'evento "Luxury Hospitality Conference", 15 settembre 2022, Milano.

Tailor | Festa della Donna

La nostra storia di oggi è un augurio sincero a tutte le Donne.

Ogni canzone canta un messaggio, un omaggio, un significato che lascia spazio all’interpretazione personale. Alla propria storia. Alla riscoperta dei ricordi nascosti…come solo la Musica riesce a fare.

Woman, 1980. John Lennon la scrive in dedica alla sua amata Yoko Ono e a tutte le donne, regalando al mondo una melodia che si fa portavoce di amore e riconoscimento. “Per l’altra metà del cielo…”, sussurra Lennon, ricordandoci che ogni donna è un universo da scoprire e rispettare.

Four Women, 1967. Nina Simone ci immerge in un racconto di coraggio e resistenza con questo potente brano. Una protesta musicale contro la discriminazione e l’incomprensione, che celebra la forza morale indomita di quattro donne.

Respect, 1967. La reinterpretazione di Aretha Franklin del brano di Otis Redding diventa il simbolo di una generazione che chiede a gran voce il riconoscimento dei propri diritti. Un inno intramontabile alla dignità e all’autostima.

Just Like a Woman, 1966. Bob Dylan, ispirato dalla magnetica presenza di Edie Sedgwick, cattura l’essenza contraddittoria ma affascinante della femminilità. Un pezzo che incanta e interroga, invitando all’ascolto attento e riflessivo.

Femme Fatale, 1967. La musa ispiratrice, Edie Sedgwick, torna nel racconto musicale di Lou Reed. Un brano che cattura l’aura enigmatica di una donna che non si lascia facilmente definire, ma che lascia un’impronta indelebile.

Woman, 1996. Neneh Cherry, attraverso le sue radici culturalmente ricche e l’esperienza di vita unica, ribalta la narrativa di James Brown. Questo è un mondo di donne, proclama, un inno alla forza femminile che sfida il patriarcato.

8 Marzo 2024…a noi di Tailor Music ci piace festeggiarlo così!

Un augurio sincero e buon ascolto a tutte le donne.